martedì 27 giugno 2017

Focaccia di farina di Semola e Patate ai Pomodorini- cottura in microonde

Neanche il caldo mi fa rinunciare a una morbidosa e fragrante focaccia, questa volta cotta però in microonde con Funzione Crisp.
 


Ricetta presa dal web alla quale ho apportato alcune modifiche.


Ingredienti per una teglia da 30/32 cm di diametro:
-una patata media lessata
-300 g di semola rimacinata
-200 g di acqua
-20 ml di olio di oliva
-1/2 cucchiaino di sale
-3,5 g di lievito in polvere
-basilico, rosmarino freschi (o, in alternativa secchi)
-pomodorini tagliati a metà

 Nel boccale introdurre gli aromi e la patata: 5 secondi /velocità 6.
Raccogliere il trito con la spatola spingendolo verso il fondo e poi tritare ancora 5 secondi /velocità 6.

 
 
Aggiungere acqua, olio, lievito e mescolare un minuto/velocità 4.
Aggiungere la farina di semola , il sale e impastare : 4 minuti/velocità Spiga, poi 2 minuti/velocità 5.
Inserire il misurino e lasciar lievitare l'impasto fino a che non raggiunge il foro del coperchio
 
 
 
 
 
Ungere la teglia con olio di oliva, stendere l'impasto delicatamente; spennellare la superficie con olio , ricoprire con pomodorini e cospargere con parmigiano grattato(facoltativo).
Far lievitare di nuovo l'impasto, almeno fino al bordo del tegame (i tempi di lievitazione sono legati alle condizioni climatiche).
Cuocere in forno a Microonde/funzione Crisp per 16 minuti.
 
 
 
 
 
 
 
 
Volendo si può preparare la focaccia con altri tipi di farine, in questo caso per la seconda focaccia ho utilizzato al posto della sola semola:
-65 g di farina integrale
-60 g di farina per pizze
-185 g di semola
-rosmarino fresco
-200 g di acqua
-20 ml di olio di oliva
-1/2 cucchiaino di sale
-3,5 g di lievito in polvere
 
 
 
 
 
 
 
 


lunedì 26 giugno 2017

Bicchieri di peperoni ai tre colori

Con l'arrivo del caldo cucinare diventa davvero una fatica. Ecco allora questi bicchierini di peperoni : freschi, delizia per occhi e palato,  ma che soprattutto si preparano davvero in poco tempo .


La ricetta fa parte di una collection per il bimby; io ho apportato alcune modifiche, perché, come al solito, non mi trovavo con le dosi.


INGREDIENTI per circa 9 bicchieri in plastica trasparente da 200 ml:
-370 g di peperone verde
-370 g di peperone giallo
-370 g di peperone rosso
-tre cucchiai di olio di oliva
-mezza cipollina da dividere ulteriormente in tre parti
-400 gr di formaggio cremoso spalmabile
-50 g di latte parzialmente scremato
-aromi secchi a piacere (prezzemolo, basilico ecc.)
-pepe q.b.
-sale q.b.

Nel boccale mettere il peperone verde, un cucchiaio di olio di oliva, un pizzico di sale e tritare: 5 secondi /velocità 5.
Raccogliere dalle pareti del boccale il trito con la spatola e cuocere 10 minuti/Varoma/velocità 1.
Frullare 1 minuto/velocità 10.
Trasferire la crema di peperone verde in una ciotola.
Ripetere gli stessi passaggi prima per il paperone giallo e poi per quello rosso.
Porre le ciotoline con le puree in abbattitore o in frigo e far raffreddare.

  
 
 
Pulire e asciugare il boccale.
Inserire il formaggio cremoso, il latte, il sale, il pepe e il peperoncino e amalgamare 15 secondi/velocità 3: il composto deve avere una consistenza cremosa.
 
 
 
Comporre i bicchieri alternando uno strato di crema di peperoni con uno di crema di formaggio fino a esaurimento degli ingredienti.
Mettere i bicchieri in abbattitore o in frigo fino al momento di servirli.
Decorare la superficie con pomodori, basilico o come vi suggerisce la vostra fantasia.


 
  
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 


venerdì 19 maggio 2017

Fette Biscottate Integrali alla confettura di Ciliegie e semi di Lino e Chia

Scusa eh? Ma non fai prima ad andarle a comprare le fette biscottate? Ormai oggi le trovi di tutti i tipi, in tutte le tonalità e varietà che vuoi, in pochi minuti ti porti a casa un pacco intero, piuttosto che stare li ad impastare, aspettare che cresca, perché poi, non è detto che lieviti eh....
Come faccio a spiegarle quanto sia appagante l'autoproduzione, come faccio a farle provare lo stesso profumo di pane che ho ancora nelle narici e che mi ha rapito tutti sensi?...No, non posso.
 
La ricetta è di cucinaalkemika, io ho solo aggiunto i semi di chia .
Una ricetta molto versatile direi, perché volendo si può consumare anche cosi: un ottimo pane dolce da farcire a piacere , anche se è buonissimo pure senza nulla.
 
 
 INGREDIENTI ( per due stampi da plumcake 24cmx10cm):
-200 g di acqua
-100 gr di confettura di ciliegie
-50 g di olio di oliva
-30 g di miele (millefiori o acacia)
-1/2 cucchiaino raso di sale
-1/2 cucchiaino raso di zucchero di canna
-30 g di semi di lino
-10 g di semi di chia
-200 g di farina integrale
-300 g di farina manitoba
-una bustina di lievito di birra in polvere 
 
 
 
 
 Inserire nel boccale l'acqua, la confettura di ciliegie, l'olio di oliva, il miele, il sale, lo zucchero, i semi di lino e di chia :30 secondi/37°/velocità2.
Aggiungere i due tipi di farina, il lievito , e impastare: 3 minuti/velocità Spiga.
Lasciar lievitare l'impasto nel boccale sino al raddoppio del volume (circa due ore , ma anche meno se fa caldo). 
  
 
 
 
Al termine della lievitazione impastare di nuovo 30 secondi/velocità Spiga.
Ungere gli stampi da plumcake con staccante per teglie o con un filo di olio.
Pesare l'impasto, dividerlo in due parti uguali, e metterlo negli stampi, livellandolo con delicatezza.
Coprire gli stampi con pellicola e far lievitare l'impasto fino al raddoppio del volume ( io ho messo in abbattitore, modalità lievitazione). 
 
 
 
 
 
Mettere in forno gli stampi, dopo aver tolto delicatamente la pellicola, e cuocere 20/25 minuti a 220  circa, e comunque fino a doratura.
 Effettuare la prova stecchino, il quale dovrà risultare asciutto.
Far raffreddare bene prima di sformare , altrimenti il pane rischia di rompersi: io ho messo in abbattitore, modalità raffreddamento positivo per circa 35 min.
 
 
 
 
Sformare il pane e tagliare a fette.
Il pane si presenta morbidissimo, se non volete biscottarlo potete anche congelare le fette e poi scongelarle all'occorrenza.
 
  
  
 
 
 Mettere le fette sulla placca del forno, e farle biscottare a 170/180° circa, regolandosi per il tempo: devono asciugarsi e diventare croccanti.
Conservarle in un contenitore da fredde.
 
 
  
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 


 
 


domenica 30 aprile 2017

Biscotti morbidi al Limone

Buonissimi questi biscotti , preparati senza aromi artificiali ma con vero limone.
 A farli non ci si mette molto....il vero problema  è che spariscono in fretta!
 
 
La ricetta viene dal Blog Mieleevaniglia di Rosalba ; non ho operato variazioni se non quella di aver utilizzato il bimby al posto della planetaria.
 
 
 
 
INGREDIENTI :
-300g farina
-100 g burro morbido
-120 g di zucchero
 -  1 uovo
-1 limone - succo 34 g e scorza grattugiata
-1/2 bustina di lievito per dolci
-1 bustina di vanillina

per la copertura dei biscotti
-zucchero semolato q.b.
-zucchero a velo q.b.
 
 
Premere il limone e grattugiarne la buccia.
Inserire  il burro morbido, lo zucchero e la vanillina nel boccale, e lavorare 15 secondi velocità 3.
Raccogliere il composto dalle pareti con la spatola, spingendolo verso il fondo:
Aggiungere l'uovo e lavorare 15 sec vel. 3.
Unire la scorza ed il succo di limone ed amalgamare 10 secondi velocità 3.
Unire la farina setacciata con il lievito : 15/20 secondi fino a ottenere un impasto morbido.  
 
 
 
 
 
 
 
Mettere il composto in una ciotola , chiudere con coperchio, e abbattere 60 minuti, modalità positiva, oppure in frigo per circa due ore. 
 
 
 
Trascorso il tempo riprendere  l'impasto e formare  delle palline di 12 g.
 Farle rotolare prima nello zucchero semolato e poi in abbondante zucchero a velo.
Disporle su teglia ricoperta con tappetino in silicone o carta forno, distanziandole .
Cuocere a 180° per circa 12/15 minuti (regolarsi in base al proprio forno):N.B.i biscotti non devono cuocere troppo, devono presentarsi chiari e formare tante piccole crepe sulla superficie . 
  
  
 
  
 
 
 
 
 
 
 


venerdì 28 aprile 2017

Pane con farina integrale all'olio di oliva e ai semi misti nella MDP

Pane delizioso questo, dalla crosta croccante e friabile, e dall'invitante sapore di focaccia.
 Leggero, profumato, con un'alveolatura soddisfacente....che dire, ha sorpreso piacevolmente anche me, soprattutto perché è stato impastato e cotto nella  Macchina del Pane, in tempi non troppo lunghi.

 

La ricetta è quella del Pane in cassetta integrale di Vittorio del blog Viva la focaccia, alla quale ho apportato piccole modifiche.

INGREDIENTI:
per uno stampo da 20cm x10cm x 10 cm di profondità (le misure dello stampo in dotazione alla MDP)

  • 270 g Acqua
  • 230 g Farina Integrale
  • 200 g Farina 00
  • 30 g di Semi di Lino
  • 1 cucchiaino di Miele
  • 40 g Olio di oliva
  • 7 g di Lievito Secco
  • 1 cucchiaino di Sale ( ho utilizzato sale rosa)
  • 30 g di Semi misti (zucca, girasole, chia, papavero, sesamo)
  • una manciata di Fiocchi di Avena
  • latte per spennellare la superficie del pane


  • PROGRAMMI UTILIZZATI:
    1. PROGRAMMA IMPASTO:N.B. con questo programma non si attiva il ciclo di cottura; il mio programma dura complessivamente 1h e 50 minuti, ho eseguito solo la  lievitazione intermedia in abbattitore e la prima e l'ultima nella MDP. Regolandosi con i tempi della propria macchina credo sia possibile eseguire tutte le fasi di lievitazione in essa.
    2. PROGRAMMA DI SOLA COTTURA della durata di 60 minuti. 

     Avviare il programma IMPASTO : tale programma di solito prevede 10 minuti di riscaldamento.

     Tritare i semi di lino, con il bimby 10 secondi/velocità 10. 
     
     
     
    Nel cestello della MDP inserire acqua, lievito, olio, miele. 
     
     
     
     
    Pesare i semi e tostarli qualche minuto in padella antiaderente su fuoco medio. 
     
     
     
     
    Pesare le farine in una ciotola, indi mescolarle con un cucchiaio. 
     
     
     
    Selezionare il programma di solo impasto per la preparazione di impasti lievitati e aggiungere metà della farina.
    Dopo qualche minuto aggiungere il sale.
    Infine aggiungere la restante farina poco a poco, in modo da far incorporare ossigeno all'impasto e favorire così la lievitazione.
    In ultimo aggiungere i semi tostati.
    Proseguire la lavorazione per 10 minuti.
    Lasciare lievitare l'impasto nello stampo (allocato nella MDP) per 60 minuti.
     
     
     
     
     
    Trascorso il tempo prelevare l'impasto, rimuovendo i ganci da impasto.
     
     
     
    Infarinare leggermente il piano da lavoro, schiacciando la pasta con le mani.
    Effettuare le pieghe, portando prima un lato al centro, e poi l'altro. 
     
     
     
     
     
    Schiacciare ancora la pasta e portare ancora un lato al centro e poi l'altro. Questo procedimento serve a sviluppare il glutine e dare forza alla pasta. 
     
     
     
    Rimettere l'impasto nello stampo con le pieghe rivolte verso il basso, coprire con pellicola e far lievitare in abbattitore, modalità lievitazione, o  in posto caldo per 15 minuti.
     
     
     
    Riprendere l'impasto dallo stampo, schiacciarlo e ripetere le pieghe di cui sopra. 
     
     
     
    Rimettere l'impasto nello stampo con le pieghe rivolte verso il basso, Spennellare la superficie con latte, e cospargerla con fiocchi di avena, poi coprire con pellicola e far lievitare ancora 60/70 minuti nella MDP. 
    Al temine avviare il programma di sola cottura della durata di 60 minuti.
     
     
     
    Far raffreddare il pane (io ho messo in abbattitore in modalità positiva), poi sformarlo con delicatezza dallo stampo.